SCACCHI

36 C.I.S. CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE 2004 SERIE PROMOZIONE


La nostra partecipazione al Campionato nazionale non supportata dalla presenza di campioni o di Maestri di scacchi. Siamo tutti NON CLASSIFICATI e, ci significa che non abbiamo punteggio come, invece, lo hanno la maggior parte degli scacchisti partecipanti al torneo.
La nostra et media abbastanza alta ma ci non influenza lo spirito giovane di chi ha la passione per il gioco degli scacchi. Affrontare lunghe trasferte domenicali, a nostre spese, ne la testimonianza pi evidente.
Di seguito, si riportano le tabelle relative ai vari turni di gioco, alla classifica e ai componenti della squadra partecipante al campionato attraverso il Link della Federscacchi
Sul sito della Federazione(http://www.federscacchi.it) ci sono tutte le notizie relative al 36 Campionato a squadre 2004.

Ecco il Link diretto: http://www.federscacchi.it/squadre/cisp.php?anno=2004. (il nostro il girone Sicilia 4)

36 Campionato italiano a squadre
Serie Sicilia girone 4
Francavilla di Sicilia
(POLISPORTIVA MEGAS)
Sede di gioco: via Regina Elena,106





Scac. Cognome Nome Ctg Elo

1. CANNAVO' ANTONINO NC 0

2. DI FRANCO VINCENZO NC 0

3. DI MARCO SALVATORE M. NC 0

4. DI PIETRO FRANCESCO NC 0

5. LAVIANO EUPLIO NC 0

6. RUSSO FILIPPO NC 0

7. RUSSO ROSARIO NC 0

8. SCUDERI VINCENZO NC 0

9. SEMINARA ANTONINO NC 0

10. SILVESTRO VINCENZO NC 0



--------------------------------------------------------------------------------


Regolamento degli scacchi approvato dalla federazione: http://www.federscacchi.it/regolamenti/ind-reg.htm

Gradirei sottolineare che lo scopo che il Circolo degli Scacchi si propone essenzialmente connesso alla divulgazione e alla promozione del gioco degli scacchi. La crescita dei giovani altrettanto importante, per questa ragione abbiamo in programma di inserirci nell'ambiente scolastico presentando dei progetti specifici cos da far apprendere le basi del gioco ai neofiti. Il motto della Polisportiva MEGAS Francavilla di Sicilia "mens sana in corpore sano" e per questo l'aspetto ludico per noi prevale sempre su quello meramente agonistico.